FROM PIXEL TO DUST

Ideas Bit Factory è il marchio utilizzato da Social Factory. 

IDEAS è la “fabbrica leggera” e il luogo capace di trasformare bit in polvere. Si posiziona nel quartiere “enclave dell'industria del'900”, la Bovisa.
Fablab dalla forte componente progettuale ha creato un proprio marchio Bit Factory (www.bit-factory.it - che edita progetti in piccoli numeri e si permette il lusso di progettare la diversità, pensa oggetti per persone con un nome, una storia, dei sogni e delle passioni) e ha stretto una partnership con TreedFilaments per la realizzazione di materiali innovativa per le più svariate applicazioni (come la serie Architectural di filamenti).

Il laboratorio è dotato dei classici utensili nello spazio della modellista leggera (trapani a colonna, carteggiatrici, ecc) e di macchine a controllo numerico, Lasercutter e stampanti 3D (in grado di stampare con materiali innovativi e sperimentali). Le macchine offrono la possibilità di eseguire produzioni, pre-serie e prototipi: la Lasercutter sui più svariate materiali quali legno, plexiglass, cartoncini, tessuti, resine, schiume di varia densità con una altissima precisione e le stampanti 3D offrono la possibilità di realizzare modelli in scala, prototipi e piccoli componenti meccanici.

Il fablab è in grado di creare video, installazioni interattive e trasformare gli spazi come ambienti sensibili e illusori tramite l’uso di video proiettori, teche olografiche e svariati sensori (da scegliere in base all’effetto cercato nel progetto interattivo).

 

Lo staff è in grado di seguire e guidare gli utenti nella creazione di un progetto o semplicemente di realizzare le idee proposte passando dal disegno cad alla modellazione 3D alla resa finale di un prototipo.

CHI SIAMO

Barbara Di Prete - fondatore 


Barbara Di Prete, architetto con phd in Architettura degli Interni e Allestimento conseguito nel 2011 al Politecnico di Milano, porta avanti una ricerca sperimentale spaziando tra urban design, interior design e design del prodotto, focalizzando l’attenzione sulle nuove tecnologie di digital fabrication. Conduce tale ricerca parallelamente in ambito universitario e in ambito professionale, ibridandone i saperi e perseguendo la dissoluzione dei tradizionali confini disciplinari: insegna al Politecnico di Milano – Scuola del Design, CdL Design degli Interni e al contempo opera nello studio Ghigos, uno studio dalla marcata vocazione sperimentale che ha fondato nel 2004 e con cui espone al MoMA, al MAXXI, a Expo. Nel 2015 coordina il master UID – Urban Interior Design organizzato da POLI.Design. Scrive articoli, pubblica libri e partecipa a conferenze confrontandosi su ruolo e opportunità del progetto nello scenario contemporaneo.

Jennifer Maia - project manager

Laureata in Architettura presso l'università degli studi di Parma.

Costanza Trinari - responsabile comunicazione

Laureata in Design degli Interni al Politecnico di Milano, attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Design della Comunicazione. Durante la sua triennale a Milano ha inoltre collaborato con lo studio CLS Architetti occupandosi di un concorso che prevedeva l'espansione di un museo a Ginevra. Da settembre 2018 gestisce la comunicazione e i contenuti multimediali di Ideas Bit-Factory e delle realtà legate ad essa.

Davide Stanga - responsabile produzione

Laureato in Design degli Interni al Politecnico di Milano, presto conseguirà la laurea magistrale in Interior and Spatial Design sempre al Politecnico.

Paolo Pasteris - progetti speciali

Paolo Pasteris si occupa di veicoli autoni per Magneti Marelli, ha lavorato nell’R&D di STMicroelectronics nell’ambito della visione artificiale ed stato professore a contratto all’Università degli studi di Milano . Durante l’università entra in contatto con il mondo dell’interaction desing e nel 2005 ha collaborato, con Fortebraccio teatro, alla realizzazione di Ubu incatenato, dove teatro, CG emotion capture si ammalgamano intorno al testo di Jarry. Negli anni si alternano altri lavori con nITro ( Tecnoprimitivo ) e con associazione Dn@ ( Moonlanding ). Nel 2009-10 è decente di Realtà Virtuali presso l’Università degli studi di Milano, dal 2011 al 2014 lavora all’interno dell’R&D di STMicroelectronics occupandosi di visione artificiale, structure from motion, visual search e augmented reality, infine dal 2014 sviluppa sistemi di visione per veicoli autonomi per Magneti Marelli.

PARTNERS


 

Alessandro Guerriero

Fonda nel 1976 Alchimia, uno dei gruppi più vitali nell’evoluzione del design italiano di post-avanguardia. Nel 1982 gli è stato assegnato il “Compasso d’Oro” per la ricerca nel design. Nel 1987 progetta e fonda Domus Academy, scuola post universitaria di Industrial e Fashion Design. Nel 1985 fa nascere a Ravenna Futurarium, laboratorio didattico,dove il progetto ruota attorno alla dissolvenza delle discipline. Nel 1998 edita OLLO rivista senza messaggio. Alla fine del 1996, dopo aver aperto il nuovo atelier “Radiosity” con Alberto Biagetti inizia il progetto del nuovo Museo Benetton con Oliviero Toscani mentre quest’anno ha progettato una piccolà città vicino a Roma dopo la casa della Felicità per la famiglia Alessi a Omegna; la Torre Civica di Gibellina.

Treed filaments

Azienda nata dall'esperienza nel campo dell'estrusione di materiali plastici. Ha costituito un team di professionisti per lavorare nel campo della stampa 3D , in particolare concentrandosi su polimeri più tecnici e funzionali.

Hanno progettato filamenti per l'architettura, il design industriale e le arti. La filosofia è quella di produrre la massima qualità possibile in filamenti, dai primi centimetri della bobina fino all'ultimo, facendo in modo che i risultati siano certi in ogni condizione. Si progettano e realizzano polimeri per ogni formulazione, certificati per garantire la repetibilità senza compromessi. Viene data una particolare attenzione ai consumi di energia, acqua materiali e tempo. Utilizziamo cartone riciclato per i nostri imballaggi perchè è eco-friendly e anche per la stessa bobina di filamento. Grazie a questi accorgimenti i prodotti sono reciclabili al 100%. Le materie provengono da produttori eco-compatibili.

Ghigos


Nato nel 1998 per creare un punto di confronto e qualificarsi tramite lo scambio di reciproche competenze, il gruppo ghigos da allora porta avanti una ricerca ad ampio respiro, perseguendo la dissoluzione dei confini disciplinari come occasione di riflessione critica e progettuale.
Ha realizzato mostre, installazioni e numerosi progetti che sono stati segnalati in concorsi nazionali o internazionali e sono pubblicati sulle principali realtà editoriali italiane. Diventato studio nel 2004, ancora oggi ghigos si caratterizza per una marcata interdisciplinarietà, affrontando di volta in volta progetti ad una diversa scala: dall’exhibit alla grafica, dal design fino all’architettura, “salutando da vicino” l’arte.

Confartigianato di Monza e Brianza

Da oltre settant'anni rappresentano l'artigianato e la piccola impresa nelle province di Milano e Monza-Brianza. La nostra Associazione è riconosciuta come punto di riferimento per il sistema imprenditoriale di cui difende orgogliosamente la storia, la passione, l'abilità e le competenze.

L’Associazione, oggi come ieri, è attiva per offrire un sostegno, un aiuto e un supporto a chi fa della propria passione un mestiere e una ricchezza per sé e il territorio, offrendo posti di lavoro e formazione.

Esagonò

Esagonò è un’azienda giovane e dinamica, presente con successo sul mercato nazionale ed internazionale.

Esagonò è specializzata nella produzione di macchine per la prototipazione rapida sia essa intesa come additiva o sottrattiva.

 

Workline

Solida azienda italiana che produce macchine laser da svariati anni e che con la nascita del movimento raddoppia creando anche il marchio WL3D così da offrire tutte le macchine utile allo sviluppo della "digital fabrication" in Italia.

HANNO COLLABORATO

Alessandra La Terza, Tommaso Brillo, Mirco Facchinelli, Joyce Bonfadini.

ABBIAMO LAVORATO CON

D Editore, Regge dei Gonzaga, BASE Milano,  Collegio Cairoli Pavia, Triennale Design Museum, Le Preziosine Monza, Paolo Deganello, Oikos Creative Lab, Libeskind, Piccolo Teatro, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, PoliDesign, Biennale Venezia, VCO Formazione, Camera di Commercio Milano, Camera di Commercio Monza Brianza, Tam Tam di Alessandro Guerriero, Museo della Scienza e della Tecnica, Mission Continuity, AICH Milano, Huntington Italia.

 

Contattaci

Risponderemo appena possibile

0291537360

info@bit-factory.it

Lunedì - Venerdi: 10:00 - 18:00